DIARIO DI VIAGGIO 2016
dal 19 al 26 novembre

 

 

Cari amici di WWB, dopo tanti mesi lontani, a fine novembre siamo tornati ad abbracciare i nostri bimbi in Kenya. Gli obiettivi prefissati erano principalmente sempre gli stessi: monitorare i progressi del nostro progetto e fare quanto più possibile per portare un aiuto dove ce n’è più bisogno.

 

Arriviamo a Nairobi sabato 19 novembre in serata. Abbiamo deciso di passare i primi 2 giorni presso l’orfanotrofio di Zawadi La Tumaini, che dista pochi chilometri dall’aeroporto ma che raggiungiamo dopo più di 1 ora a causa del caotico traffico di Nairobi. Al nostro arrivo i bambini sono già tutti a dormire e quindi, stanchi, anche noi ci ritiriamo per recuperare le energie. Ci svegliamo la mattina presto con gli schiamazzi, fuori dalla porta della nostra camera, dei 23 bambini che non vedono l’ora di rivederci. Lo stesso vale anche per noi, quindi ci affrettiamo a raggiungerli per la colazione.

Il programma della giornata prevede innanzitutto la consegna e la distribuzione di 2 valigie di vestiti, gentilmente regalati da amici e conoscenti e portati con noi dalla Svizzera. In seguito ci aspetta una bella gita culturale: abbiamo promesso di portare i bimbi a visitare un “orfanotrofio” per elefanti, un centro per giraffe e uno con i coccodrilli. Per tutti quanti è stata un’esperienza indimenticabile, la giornata è quindi volata con spensieratezza e allegria.

 

Il giorno seguente con l’amica Jerusha, che da anni lavora presso l’orfanotrofio, ci rechiamo presso alcuni magazzini ad acquistare scorte di cibo e beni per l’igiene personale, un aiuto importante per Zawadi La Tumaini, che provvede quotidianamente a sfamare una trentina di bocche. Al nostro rientro, dopo aver pranzato e trascorso le ultime ore con i bimbi, siamo pronti per raggiungere a Thika (circa 1 ora di viaggio a nord di Nairobi) gli amici Michelle, Joseph e Fred di Stahili Foundation. Arriviamo in serata, ceniamo con loro e pianifichiamo le attività dei giorni seguenti.

 

Martedì mattina ci spostiamo verso il villaggio di Mithini e visitiamo 2 delle 4 le postazioni della “Lorenzo’s Leadership League”. Si tratta di un programma di insegnamento / ripetizione / sensibilizzazione / formazione nel quale vengono coinvolti i nostri ragazzi durante la pausa scolastica. Il programma prevede lezioni in varie materie con docenti professionisti e altre attività culturali. I ragazzi sono divisi in 4 gruppi di lavoro, in base alla fascia di età.

Dopo aver pranzato con uno di questi gruppi andiamo a fare visita all’assistente sociale del villaggio, la quale ci spiega che sia lei che la popolazione locale è molto riconoscente per il nostro sostegno ai loro ragazzi. Nel pomeriggio, dopo una breve tappa in farmacia per acquistare dei medicamenti, facciamo visita ad alcune delle famiglie dei ragazzi. Più tardi partiamo per Thika, facciamo sosta per cena in un ristornate e rientriamo in albergo.

Il mercoledì passiamo una splendida mattinata con i “guardians”, ovvero le persone a cui è affidata la responsabilità dei nostri ragazzi orfani. Si tratta nella maggior parte dei casi dei nonni, ma in alcuni casi possono essere anche fratelli, sorelle o altri parenti. Li abbiamo invitati tutti assieme per conoscerli, parlare con loro e chiedergli cosa ne pensano del nostro programma. È stato molto bello percepire il loro orgoglio e la loro soddisfazione per l’opportunità di studiare e prepararsi alla vita che stiamo dando ai loro ragazzi: è un riscontro talmente positivo che ci dà grandissime energie per proseguire con il nostro progetto.

Dopo aver pranzato con loro, ci rechiamo presso un market locale per fare grandi scorte di cibo, che provvediamo poi a depositare in un magazzino in attesa che venga distribuito alle famiglie. Ad occuparsi di questo se ne occuperanno Fred e Joseph, collaboratori di Stahili Foundation, che eseguono e coordinano tutte le attività in loco per i nostri ragazzi.

Andiamo poi a trovare l’amico Peter e la sua bella famiglia, che da qualche anno sostieniamo e che abbiamo deciso di coinvolgere nel programma di aiuti WWB. Consegniamo vestiti, regali e qualche medicina per i suoi 3 figli.

Sulla strada di ritorno verso Thika, ci fermiamo a visitare un terreno in vendita, sul quale in futuro potrebbe svilupparsi un bel progetto. Per ora si tratta soltanto di un sogno, ma chissà...Arrivati a Thika mangiamo una buona pizza presso un fast-food locale e poi rientriamo in albergo.

 

Il giovedì è dedicato alla “Lorenzo’s Leadership League” e al tema dell’ambiente. I nostri ragazzi, i rispettivi “guardians” e i docenti sono invitati a trascorrere la giornata con noi: siamo veramente in tanti, circa 60 persone, ed è un giorno di festa. La musica non manca e c’è molto entusiasmo. Dopo aver pranzato tutti assieme, i docenti tengono una lezione per spiegare l’importanza di preservare e proteggere l’ambiente. Vengono organizzati diversi giochi e, infine, tutti insieme facciamo un giro del villaggio a raccogliere i rifiuti che troviamo per strada. Il pomeriggio prosegue con giochi, musica e danze, un vero successo. Purtroppo il tempo vola ed è arrivato il momento dei saluti, quindi tutti a casa e noi rientriamo in albergo a Thika.

Venerdì abbiamo programmato di portare 2 anziane “guardians” in ospedale per un check-up medico. Una di loro ha circa 95 anni e da diversi anni non può più camminare. Dobbiamo quindi farla salire sul van prendendola in braccio. È una nonnetta graziosa e solare ed è molto felice di passare una giornata diversa dal solito. Il check-up è positivo ma la sosta in ospedale è stata veramente lunga, tempi kenyani: è già pomeriggio inoltrato e abbiamo una gran fame. Facciamo quindi una sosta presso il ristorante di una vicina piscina. La scelta è azzeccata perché la nonna 95enne non aveva mai visto prima una piscina ed è letteralmente stupefatta ed affascinata. Le mettiamo un paio di occhiali da sole per proteggerla dalla luce abbagliante, che dire: very cool. Dopo pranzo è ormai tardi, c’è giusto il tempo per riaccompagnare tutti a casa e rientrare in albergo.

E’ arrivato il Sabato, giorno di rientro. Dopo colazione salutiamo Michelle e partiamo per Nairobi. Più tardi ci aspetta un aereo per la Svizzera. Ciao ciao Kenya, ci vediamo l’anno prossimo.

Grazie di cuore per il vostro supporto, vi auguriamo uno splendido 2017.

© 2019 WWB Ticino

Created with Wix.com

Associazione Watoto Wa Baraka - Ticino
Via Raimondo Rossi 14
6864 Arzo
TI - Svizzera

Associazione Watoto Wa Baraka Ticino
C/O Banca Popolare di Sondrio Paradiso

Iban CHF - CH57 08252021 7885 C000 C

Iban EUR - CH03 08252021 7885 C000 E 

Iban USD - CH56 08252021 7885 C000 U